SMI e valorizzazione medici SSN: assicurazione

Mercoledì 18 luglio 2018 12.25

SANITÀ. SMI: VALORIZZARE RUOLO DEI MEDICI DEL SSN, ECCO PROPOSTE -5

Assicurazione Responsabilita’ Civile Professionale: a) attualmente le compagnie tendono a non assicurare discipline ad alto rischio e/o si rifiutano di assicurare professionisti che abbiano gia’ avuto un evento negativo. Inoltre, soprattutto nel caso dei dipendenti del Ssn, i vincoli temporali e gli altri vincoli posti dalle compagnie di assicurazione rendono spesso difficile ottenere che risarciscano effettivamente i danni accertati senza che l’onere ricada sul professionista. Non esistono vincoli nemmeno nell’andamento dei premi da corrispondere negli anni successivi. Lo Smi ha proposto: equiparare l’assicurazione per la responsabilita’ civile professionale alla RC Auto, con obbligatorieta’ e vincoli tariffari per le Compagnie di assicurazione, anche per la colpa grave. – Medici Inps: con l’Atto di indirizzo del 2 agosto 2017 approvato dal Ministro del Lavoro di concerto con il Ministro della PA e della Salute, sono state indicate le linee guida per la stipula della convenzione tra Inps e medici fiscali che si sarebbe dovuta effettuare entro il 31 agosto 2017 per stabilizzare, seguendo anche le indicazioni della conclusione dell’indagine conoscitiva della commissione affari sociali della camera del 2014. Lo Smi ha proposto: di giungere alla stipula di una convenzione tra l’Inps e i medici fiscali tramite un Accordo Collettivo Nazionale che dia ai medici fiscali garanzie, dignita’ e un inquadramento lavorativo analogo a quello dei colleghi in convenzione della continuita’ assistenziale, dopo 30 anni di precariato. I rappresentanti del Ministero della Salute hanno accolto con vivo interesse le proposte formulate dalla delegazione del Sindacato Medici Italiani confermando la piena disponibilita’ all’ascolto, conclude lo Smi (DIRE).